Galles: Gavin Hanson e quel sogno mondiale da numero 10

Il 'genio incompreso' del rugby gallese parla del suo futuro, di un cambio di ruolo e della nazionale.

gavin henson

Da talento irrinunciabile a pecora nera, la carriera di Gavin Henson è stata caratterizzata da alti e bassi e da un'assenza lunga dalla nazionale. Dopo tanti flop, il trequarti gallese sembra aver ritrovato se stesso a Bath e nell'amichevole precampionato con gli Scarlets è sceso in campo nella inusuale posizione d'apertura. Un ruolo che il giocatore sente suo.

"Dieci è dove voglio giocare e ho lottato per provare e avere quel ruolo per un po'. Sono anni che non gioco più apertura, parliamo dei miei tempi agli Ospreys, ma poi venni spostato a centro. Ho sempre tentato di tornarci, ma è stato difficile, anche visti i lunghi periodi lontano dal campo".

Non solo, ma Henson è lontano dalla nazionale del 2011 e nella sua carriera non ha mai partecipato a un Mondiale. Un sogno mai sopito e a un anno da "Inghilterra 2015" la speranza per Henson è quella di rientrare nel giro dei Dragoni, magari proprio come apertura. Giocare a Bath, cioè all'estero, potrebbe essere un limite alle aspirazioni del giocatore, ma avrà 12 mesi per convincere Warren Gatland. Ce la farà?


Seguici su Google+

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail