Rugbymercato: Will Genia snobba Bath e punta alla Francia

Secondo la stampa transalpina il mediano di mischia australiano sarebbe al centro di un'asta ricchissima tra i club del Top 14.

will genia

Sembrava destinato ad andare al Bath dopo la prossima Rugby World Cup, ma Will Genia sembra non voler sbarcare in Inghilterra e punta lo sguardo al Top 14. Secondo Midi Olympique, infatti, il forte mediano di mischia dei Wallabies e dei Reds sarebbe conteso da ben quattro top club del massimo campionato francese di rugby.

Sulle sue tracce, infatti, c'è (e appare in pole position) lo Stade Français di Sergio Parisse. I parigini, infatti, attualmente hanno come opzioni Julien Dupuy (30 anni) e Jérôme Fillol (36 anni) e tra 14 mesi dovranno giocoforza ringiovanire la mediana. E il 26enne Genia sarebbe la soluzione ideale.

Ma oltre allo Stade sulle tracce del genio di Genia c'è il solito Tolone (Nicolas Durand e Michael Claassen sono in scadenza di contratto), il Tolosa (Jano Vermaak e Sébastien Bézy in scadenza) e il Lione, neopromosso ma con grandi aspirazioni per il futuro e un tecnico australiano (Tim Lane) in panchina.

Insomma, nonostante l'ultimo anno sia stato difficile per Will Genia, che ha perso il posto sicuro in nazionale e ha vissuto con i Reds una stagione pessima, il mercato per il talentuoso mediano di mischia è ancora ricchissimo e tra un anno sarà sicuramente uno dei colpi da prima pagina.


Seguici su Google+

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail