Australia: Kurtley Beale tra Mondiali ed Europa

Il trequarti dei Wallabies incerto sul proprio futuro, deve scegliere se puntare alla Rugby World Cup o emigrare all'estero.

kurtley beale

Vuole la RWC 2015, ma sa di non essere più al centro dei progetti di Ewen McKenzie. Contro la Francia ha giocato tutti e tre i test, ma entrando sempre nella ripresa. Una scelta che non soddisfa Kurtley Beale che sa di non avere il posto garantito per i Mondiali di Inghilterra. E, con il contratto con l'Aru in scadenza, il futuro è incerto.

"I Mondiali sono dietro l'angolo e sarebbe bello essere protagonista, ma devo guardare in faccia alla realtà. Se la gente non vede il mio rugby come lo vedo io, allora devo valutare le mie opinioni. Voglio il meglio per me, soprattutto ora che non sono titolare nei Wallabies. Ci sono molti giocatori davanti a me, ora devo solo restare concentrato, giocare bene, ma essere pronto a valutare altre opzioni".

Insomma, a 25 anni Kurtley Beale cerca certezze in vista della Rugby World Cup o potrebbe salutare tutti e volare in Europa non per i Mondiali, ma per strappare un ricco contratto, probabilmente in Francia. Peccato che, come ammette lo stesso Beale, di trequarti di qualità in Australia ce ne sono e - a oggi - molti sono preferiti a lui da Ewen McKenzie. Che non può garantire il posto quasi a nessuno dei Wallabies.


Seguici su Google+

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail