Rugby & Cronaca: Brian Lima violento, ma evita la galera

Si è concluso il processo contro l'ex campione samoano accusato di violenze nei confronti della ex moglie.

brian lima condanna

Aveva aggredito la ex moglie lo scorso dicembre, con la donna che aveva pubblicato le foto delle ferite su Facebook. Brian Lima è stato processato, rischiando una condanna di 7 anni di galera. Ma il giudice, dopo che anche l'ex moglie Lemalu Sina Retzlaff aveva chiesto clemenza per Lima, ha deciso per una condanna più lieve.

Lima, che aveva aggredito la Retzlaff e un amico fuori da un locale a dicembre, aveva chiesto scusa all'ex moglie, si è dimostrato pentito e - per questo motivo - è stato condannato solo a due anni di supervisione da parte del tribunale. Insomma, poco più di una ramanzina per l'ex campione samoano.

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+ e Pinterest

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail