Test Match 2014: l'Australia vince la partita a "ciapa no"

Si è appena conclusa a Melbourne una sfida equilibratissima tra i Wallabies e la Francia.

test match 2014 australia francia 2 risultato

Inizia con una fortissima pressione australiana il match, ma dopo oltre due minuti di possesso una palla riciclata in maniera esagerata permette la risposta francese, con un calcio che lancia Brice Dulin in una corsa a due fin dentro l'area di meta, ma Foley salva i Wallabies. Cresce la Francia, che ora mette lei pressione ai padroni di casa, ma i Bleus non trovano spazio. Al 7' placcaggio pericoloso di James Horwill, ma Barnes si limita a un calcio per i transalpini che tornano in attacco, ma ancora una volta si fanno rubare l'ovale nel punto d'incontro. E' una Francia ben diversa rispetto a quella di Brisbane, ma i Bleus macinano molto gioco senza concretizzare nulla. Si arriva così al 17' per il primo tentativo di andare per i punti, ma dalla distanza manca i pali Dulin e si resta sullo zero a zero.

Al 22' prima, vera, azione dell'Australia, che parte da Folau, poi palla che arriva a Toomua che calcia, Dulin corre per annullare, Toomua lo spinge e Ben McCalman schiaccia, ma l'arbitro fischia fallo e niente da fare per i Wallabies. Cresce, però, la squadra di casa che ora impedisce le folate francesi e domina il territorio, iniziando a imporre la sua legge. Ma come per la Francia nel primo quarto, anche l'Australia fatica a concretizzare il possesso.Al 29' invenzione di Folau, prima con un controllo al piede, con dribbling calcistico, poi con un offload e dà all'Australia una punizione che i Wallabies decidono di calciare in touche. Toomua però sbaglia clamorosamente, non trovando la touche, ed ennesima occasione sprecata. Al 36' fallo australiano in touche e nuova occasione per la Francia per trovare i pali. Va Morgan Parra sulla piazzola, ma chiude troppo il calcio e punteggio che non si muove. Si arriva allo scadere con gli ospiti in attacco, ma ancora una volta vince la difesa e si va negli spogliatoi senza neanche un punto marcato a Melbourne.

La ripresa inizia con un errore di Parra e fallo di Dusautoir che manda Nic White sulla piazzola, ma ancora una volta il calciatore sbaglia. Due minuti, ancora un fallo francese e nuova occasione per il mediano wallabie che, questa volta, prende il palo, ma tiene l'Australia in attacco, ma nulla da fare. Al 50' spinge l'Australia vicino alla linea di meta francese, molte fasi, buona difesa francese e – alla fine – si torna su un vantaggio e Foley va sui pali da posizione facilissima. E, finalmente, dopo 53 minuti arrivano i primi punti del match. Al 57' bellissima azione della Francia, con Tales che parte, Guirado accelera, poi però il passaggio a Fofana è in avanti.

Al 63' altro fallo francese, ma questa volta Toomua va in touche, con l'Australia che cerca i 7 punti per andare oltre break e chiudere virtualmente la partita. Troppi falli del Bleus ora, con Barnes che richiama il capitano degli ospiti e, questa volta, l'Australia va per i pali. Sulla piazzola Nic White e questa volta non sbaglia. Insistono i Wallabies, nuovo fallo francese, cartellino giallo per Bernard le Roux e Nic White sbaglia ancora. Match che, così, non si chiude ancora e Francia che sogna il colpaccio in extremis in una partita assurda. Chiude così in attacco il XV di Saint-André, ma troppi errori dei Bleus regalano la palla ai Wallabies che allontanano. Ancora Francia all'assalto, ma non buca e Australia che vince ancora.

AUSTRALIA – FRANCIA 6-0
Sabato 14 giugno, ore 12.00 - Docklands Stadium, Melbourne
Australia: 15 Israel Folau, 14 Adam Ashley-Cooper, 13 Tevita Kuridrani, 12 Matt Toomua, 11 Nick Cummins, 10 Bernard Foley, 9 Nic White, 8 Ben McCalman, 7 Michael Hooper, 6 Scott Fardy, 5 James Horwill, 4 Rob Simmons, 3 Sekope Kepu, 2 Tatafu Polota-Nau, 1 James Slipper
In panchina: 16 Nathan Charles, 17 Pek Cowan, 18 Laurie Weeks, 19 Luke Jones, 20 Scott Higginbotham, 21 Nick Phipps, 22 Kurtley Beale, 23 Pat McCabe
Francia: 15 Brice Dulin, 14 Yoann Huget, 13 Mathieu Bastareaud, 12 Wesley Fofana, 11 Maxime Médard, 10 Rémi Talès , 9 Morgan Parra, 8 Damien Chouly, 7 Thierry Dusautoir, 6 Yannick Nyanga, 5 Yoann Maestri, 4 Alexandre Flanquart, 3 Rabah Slimani, 2 Guilhem Guirado, 1 Alexandre Menini
In panchina: 16 Brice Mach, 17 Thomas Domingo, 18 Nicolas Mas, 19 Bernard le Roux, 20 Louis Picamoles, 21 Antoine Burban, 22 Frédéric Michalak, 23 Remi Lamerat
Arbitro: Wayne Barnes
Marcatori: 53' cp. Foley, 65' cp. White
Cartellini gialli: 70' le Roux

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+ e Pinterest

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail