Eccellenza finale: si gioca a Calvisano, è ufficiale

Oggi a Milano la presentazione della finalissima del massimo campionato italiano, dove si è messo fine alle polemiche sulla sede.

filippo prati

Oggi alla sede Rai di Milano la Fir ha presentato la finale del massimo campionato italiano, che si disputerà sabato alle 20.30 tra Calvisano e Rovigo. Dopo le voci di settimana scorsa su un possibile spostamento di sede e le polemiche che giungono da Rovigo nelle ultime ore, il presidente Gavazzi ha messo fine alle speculazioni, confermando la sede.

"La finale si disputerà a Calvisano in virtù della comunicazione inviata precedentemente dalla FIR, le regole non si cambiano strada facendo. Spiace per il pubblico di Rovigo che è quello più numeroso ma siamo sereni e ci aspettiamo comunque un buon seguito di tifosi, che sia un bel match con tanta gente e soprattutto ci aspettiamo un buon rugby. I campi sono tutti omologati per poter giocare la sera e Calvisano ha tutti i requisiti così come Rovigo. Il fatto che io sia di provenienza di Calvisano non implica nulla dal momento che Calvisano ha vinto lo scudetto senza Gavazzi presidente e lo ha perso con Gavazzi presidente. La mia posizione non interferisce per nulla nel campionato. La partita si terrà alle 20.30 per andare incontro al palinsesto Rai".

Divertente, infine, il siparietto offerto da Filippo Frati, con il suo "segnaposto" con il nome sbagliato!

  • shares
  • Mail