Polemiche ovali: Poite ammette l'errore e l'Irb lo bacchetta

L'arbitro francese ha ammesso di aver sbagliato ad ammonire du Plessis per il placcaggio su Dan Carter nella sfida tra All Blacks e Springboks.

trc2013_poite_ammette_errore.jpg Un comunicato dell'Irb a evidenziare l'errore fatto da Romain Poite durante la sfida tra All Blacks e Sud Africa sabato mattina. La prima ammonizione di Bismarck du Plessis non c'era e l'arbitro francese ha sbagliato a giudicare le immagini viste sul maxi schermo. 

Un errore che, dopo l'intervento assurdo del tallonatore sudafricano a inizio ripresa, si è tradotto in un'espulsione che ha condizionato pesantemente l'intero match. Un errore riconosciuto dall'Irb, che nel comunicato sottolinea come lo stesso Poite abbia ammesso, rivedendo le immagini, l'errore.


Non solo, ma la frase finale dell'International Rugby Board appare come una bocciatura per il fischietto francese, che potrebbe saltare qualche test match ne futuro prossimo e che difficilmente arbitrerà Sud Africa e All Blacks a breve.


credit image by Getty Images


RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: