The Rugby Championship: All Blacks, pack rivoluzionato per fermare gli Springboks

Steve Hansen ha effettuato cinque cambi in vista della sfida di sabato ad Auckland che può valere il titolo.

trc2013_allblacks_xv_springboks.jpg Assente Richie McCaw, d'obbligo l'ingresso di Sam Cane in terza linea. E con lui, scelte puramente tecniche, nel pack della Nuova Zelanda arrivano Liam Messam, Owen Franks e Dane Coles, a dare peso a una mischia che dovrà rispondere ai chili sudafricani.

Quinta novità rispetto all'Argentina il ritorno di Ma'a Nonu a centro, dopo che un infortunio lo aveva costretto a lasciare spazio all'esordiente Francis Saili. "Ho dovuto fare delle scelte difficili, ma ho puntato (soprattutto per Liam Messam) sull'esperienza e il fisico - ha detto Steve Hansen -. La battaglia fisica sarà come sempre durissima e chi sarà in grado di creare la struttura per il proprio gioco in maniera migliore vincerà".


Nuova Zelanda
15 Israel Dagg, 14 Ben Smith, 13 Conrad Smith, 12 Ma'a Nonu, 11 Julian Savea, 10 Dan Carter, 9 Aaron Smith, 8 Kieran Read, 7 Sam Cane, 6 Liam Messam, 5 Sam Whitelock, 4 Brodie Retallick, 3 Owen Franks, 2 Dane Coles, 1 Tony Woodcock.
In panchina: 16 Keven Mealamu, 17 Wyatt Crockett, 18 Charlie Faumuina, 19 Steven Luatua, 20 Matt Todd, 21 Tawera Kerr Barlow, 22 Beauden Barrett, 23 Charles Piutau


Photo credits by Getty Images


RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+

  • shares
  • Mail