The Rugby Championship: Australia, McKenzie sacrifica Genia?

Il tecnico dei Wallabies potrebbe rinunciare al mediano di mischia (e a Quade Cooper) per la sfida con l'Argentina.

trc2013_australia_genia_sacked.jpg Non ha entusiasmato in questo avvio di Rugby Championship, spesso insicuro e lento, controfigura del campionissimo che è. Il mediano di mischia dell'Australia Will Genia sembra non passare un ottimo momento di forma e le voci che arrivano dalla terra dei Wallabies raccontano di una possibile panchina contro l'Argentina.

A raccontarlo è l'ex wallabie Greg Martin, che ha raccolto le confidenze nell'ambiente australiano. Ewen McKenzie, dopo tre sconfitte consecutive, affronta il momento più difficile di questa nuova avventura e nel match casalingo contro l'Argentina non si può perdere. E per vincere è pronto a cambiare.


"Lui (McKenzie) ha parlato di tornare alle cose elementari, forse hanno usato un game plan troppo complesso - ha raccontato Martin alla radio -. Per la partita di Perth contro l'Argentina sposteranno Will Genia in panchina, con Nic White titolare. Ben Mowen, che giocherà numero 8, sarà il nuovo capitano dei Wallabies".


Questo quello che Martin avrebbe sentito, ma l'ex wallabie è pronto a scommettere che a pagare sarà anche Quade Cooper, che non avrebbe convinto contro gli Springboks. Una scelta che creerebbe una cerniera tutta firmata Brumbies, con White, Toomua e Leali'ifano.


Photo credits by Getty Images


RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+

  • shares
  • Mail