Rugbymercato: Calvisano, tra giovani promesse e celtici di ritorno

Due azzurri under 20 e diversi giocatori esperti in arrivo per la formazione di Gianluca Guidi.

Maxime Mbandà.jpg C'è chi va e c'è chi viene. A Calvisano si stanno muovendo per superare la delusione di una finale mancata e con la nuova guida di Gianluca Guidi punteranno a riprendersi il titolo lasciato per strada quest'anno. E su QS si fa il punto dei movimenti di mercato in entrata e in uscita.

Partendo dai giovani, anzi giovanissimi, Maxime Mbandà, numero 8 dalla Grande Milano, e il pilone Sammi Panico dalla Lazio, entrambi appena impegnati nel mondiale juniores B. Poi si pesca, come fanno ormai un po' tutti, da Prato con la seconda linea Cavalieri, mentre da Mogliano arriva il sudafricano Braam Steyn.


Non ha sfondato con le Zebre e si rimette in gioco a Calvisano Alberto Chiesa (27 anni), mentre da Piacenza arriva l'eleggibile (fra un anno) neozelandese Kelly Haimona. In uscita, invece, Berne, Marcato e Vunisa, che percorre la strada inversa di Chiesa e va alle Zebre.


RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail