Rugbymercato: Rene Ranger, quel dilemma tra Montpellier e All Blacks

Il trequarti neozelandese ha firmato un contratto di tre anni con il club francese, ma è obbligato a rinunciare alla nazionale. E ora ha dei dubbi...

dilemma_ranger.jpg Smettere di sognare e puntare al sodo, o meglio al soldo, per poi scoprire che il sogno non è finito. Psicodramma che sta coinvolgendo Rene Ranger, trequarti neozelandese impegnato in queste settimane nei test match degli All Blacks contro la Francia. E proprio la Francia dovrebbe essere la prossima tappa di Ranger. Che ora non vuole più partire.

Il trequarti dei Blues, infatti, aveva raccolto tre soli caps con la maglia della Nuova Zelanda e da tre anni era fuori dal giro dei tuttineri. Il sogno di rappresentare la felce argentata era ormai spento e Ranger aveva trovato un ricco accordo con il Montpellier. Tre anni di contratto, oltre 1.2 milioni di euro e una pensione garantita.


Tutto perfetto fino a quest'estate, quando Steve Hansen lo ha incluso tra i convocati per i test match estivi e, sabato scorso, di nuovo in campo per gli All Blacks dopo tre anni. E, ora, il dubbio amletico. Andare in Francia e diventare ricco, restare in Nuova Zelanda e giocarsi la maglia della nazionale? 


Una decisione che, però, potrebbe non riguardare il giocatore. Il contratto, infatti, è ormai firmato e il danno è fatto. Anche perché, dalle voci che giungono dalla Nuova Zelanda, il Montpellier avrebbe preteso una penale di metà del valore del contratto (oltre mezzo milione) per rescindere il contratto. Altrimenti niente da fare, Ranger volerà in Francia e dirà addio alla maglia tuttanera.


Una situazione che ha portato anche critiche al ct Steve Hansen. Molti, infatti, mettono in dubbio la scelta del tecnico di aver convocato Rene Ranger per questi test match, essendo Hansen consapevole che il giocatore non sarà più disponibile in futuro.


Photo credits by Getty Images


RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail