Junior World Championship: Baby Bokke implacabili

Si è disputato ieri il secondo turno del Mondiale A juniores di rugby.

jwrc2013_2_post.jpg Restano apertissimi i giochi nel Mondiale Under 20 di rugby dopo la seconda giornata. Vincono le favorite e le quattro semifinaliste si decideranno negli ultimi 80'. Vince il Sud Africa (9 punti) e la vittoria è pesante, perché è contro una diretta concorrente come l'Inghilterra e, ora, i Baby Bokke hanno quattro punti di vantaggio sugli inseguitori.

Eppure non demorde l'Inghilterra (5 punti), che con gli Stati Uniti ancora da affrontare può puntare seriamente a chiudere la prima fase a 10 punti e, guardando agli altri gironi, potrebbe essere più che sufficiente per garantirsi l'ultimo posto utile in semifinale.


Nel girone B continua l'ottimo mondiale dell'Irlanda (9 punti), che annienta le Fiji e ora si trova a lottare con la Nuova Zelanda (9 punti) per la vetta del girone. Baby Blacks che faticano ad avere la meglio sull'Australia, non conquistano il bonus e ora sono obbligati a vincere contro gli irlandesi per non correre rischi.


Nell'ultimo pool, infine, corsa a due per Argentina (9 punti) e Galles (9 punti), entrambe vincenti contro Samoa e Scozia. Ma per loro, come per l'Irlanda, lo scontro diretto dell'ultimo turno potrebbe eliminare la perdente, visto che l'Inghilterra, nel Girone A, affronterà gli USA e può puntare al punto di bonus che potrebbe mandarla comunque alle semifinali.


Decisivo, dunque, l'ultimo turno, che nei gruppi B e C vedrà gli scontri diretti tra le prime della classe, con chi vince che va in semifinale e chi perde che deve per forza puntare al bonus difensivo per cercare di portare a casa il quarto posto utile. Sud Africa che affronta, invece, la Francia per confermarsi prima nel gruppo A e Inghilterra chiamata a vincere col bonus contro gli USA e poi guardare agli altri gironi per continuare a sognare.


Junior World Championship - risultati seconda giornata
Girone A
Sud Africa - Inghilterra 31-24
Francia - USA 45-3
Girone B
Irlanda - Fiji 46-3
Nuova Zelanda - Australia 14-10
Girone C
Argentina - Samoa 28-16
Galles - Scozia 26-21


Credit image by Christelle Glemet


RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter e @Google +

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail