Rugby & Letteratura: "Gli implaccabili" premiati dal Coni

Il libro del collega Giorgio Cimbrico premiato al XLVI Concorso Letterario indetto dal CONI.

Gli-implaccabili_coni.jpg E' uno dei libri più belli mai scritti in Italia sul rugby e io lo avevo recensito alla vigilia dell'ultima Rugby World Cup. E "Gli implaccabili", saggio di storia, passioni umane e palla ovale scritto da Giorgio Cimbrico, hanno convinto anche la giuria del XLVI Concorso Letterario indetto dal CONI

La Commissione, presieduta dal Prof. Walter Pedullà e composta da Valerio Bianchini, Giorgio Cristallini, Piero Mei, Giancarlo Padovan, Paola Pigni e Roberto Rosseti, dopo aver esaminato e discusso le opere presentate, ha assegnato all'unanimità i seguenti premi per la sezione saggistica.


Sezione Saggistica
1° Premio a Stefano Jacomuzzi, Giorgio Viberti e Paolo Viberti per "Storia delle Olimpiadi" (Edizioni Sei)
2° Premio a Giorgio Cimbrico per "Gli implacabili" (Absolutely Free)
Segnalazioni particolari a Paolo Alberati per "Giannetto Cimurri - la manosanta dei campioni" e a Maria Cannella, Sergio Giuntini e Marco Turinetto per "Sport e Stile" (Edizioni Skira)


RUGBY 1823 è anche su Facebook


RUGBY 1823 è anche su Twitter

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO