Twitter ovale: Giancarlo Dondi, un addio tra culi e canottiere

Scritto da: -

Il presidente uscente della Federazione Italiana Rugby all'attacco dei suoi oppositori.

dondi_culo_canottiera.jpg “Non volevo dare l’impressione di quello con il culo appiccicato alla seggiola”

Giancarlo Dondi, presidente Fir

Lascia perché non si sente più parte di questo mondo, di questo modo di concepire il rugby. Pieno di insulti, ha detto. E negli ultimi giorni il presidente Giancarlo Dondi ha espresso il proprio pensiero a diversi colleghi. Ma con Massimo Calandri, di Repubblica, si è lasciato andare a un paio di frasi “colorite”.

Prima ha sottolineato come la poltrona non fosse il suo fine ultimo, poi ha parlato dei suoi avversari, cioè la famiglia Benetton. “Se si fa avanti qualcuno che può dare continuità, lo aiuto. Ma se tocca a uno di quello che fa le canottiere, allora no”

RUGBY 1823 è anche su Facebook

RUGBY 1823 è anche su Twitter

Vota l'articolo:
3.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Twitter ovale: Giancarlo Dondi, un addio tra culi e canottiere

    Posted by:

    La classe non è acqua!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Twitter ovale: Giancarlo Dondi, un addio tra culi e canottiere

    Posted by:

    Quindi nessun aiuto a chi ha dimostrato SUL CAMPO di ottenere risultati migliori. Non ci mancherai, omino di merda. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Twitter ovale: Giancarlo Dondi, un addio tra culi e canottiere

    Posted by:

    tipica risposta di un vecchio boiardo.mah!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Twitter ovale: Giancarlo Dondi, un addio tra culi e canottiere

    Posted by:

    da oggi tutti in canottiera...la capirai allora vecchio rincitrullito Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su Twitter ovale: Giancarlo Dondi, un addio tra culi e canottiere

    Posted by:

    Lo spessore di questo anziano signore parmigiano si commenta da solo. Pensare che ha gestito per 16 anni il rugby italiano fa accapponare la pelle.Ha chiesto e preteso favori a destra e manca, ha promesso senza mantenere, ha gestito soldi federali a sua discrezione senza mai uno straccio di documento. Ora che il movimento pretende chiarezza si defila indignat..... per continuare a tirare le fila da dietro le quinte.SI QUESTO SIGNORE E\' VERAMENTE UN POLITICO ITALIANO D.O.C. E MI RICORDA QUALCUNO DI RECENTE MEMORIA Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su Twitter ovale: Giancarlo Dondi, un addio tra culi e canottiere

    Posted by:

    Lui e gli altri 2(uno comincia per S....e finisceACCA,l\'altro comincia con G....e finisce AZZI)trio delle meraviglie a dominare il rugby italiano negli ultimi 15 anni!!!!!Meno male che avete finito!!!!!!!!!!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su Twitter ovale: Giancarlo Dondi, un addio tra culi e canottiere

    Posted by:

    Dopo aver fatto il più grande regalo alla sua città e la più grossa porcata dei suoi mandati presidenziali ai danni di una società e di tutto il rugby italiano questo ineffabile signore pensa bene di defilarsi.Un comportamento da vero gentleman. Vivissimi complimenti bella persona !!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su Twitter ovale: Giancarlo Dondi, un addio tra culi e canottiere

    Posted by:

    Quasi quasi vado a comprarmi una canottiera ... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su Twitter ovale: Giancarlo Dondi, un addio tra culi e canottiere

    Posted by:

    Vuoi vedere che adesso NESSUNO lo ha VOTATO..........Bisogna ora vedere i Bilanci FEDERALI e vedere dove sono andati i soldi..........La federazione si puo tranquillamente riddurre il budget del 50 % e il restante 50 % deve essere investito sul TERRITORIO.Torneo Nazionele delle Provincie per under 16 , under 18 e under 20 .Niente Accademie e un contributo per le società.Se ne puo parlare per un mese, ma questa è la strada : TERRITORIO ! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 10 su Twitter ovale: Giancarlo Dondi, un addio tra culi e canottiere

    Posted by:

    Tristissimo... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 11 su Twitter ovale: Giancarlo Dondi, un addio tra culi e canottiere

    Posted by:

    evviva il trio lescano !!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 12 su Twitter ovale: Giancarlo Dondi, un addio tra culi e canottiere

    Posted by:

    Nonostante tutto qualcosa si muove... Cambiare tutto per non cambiare niente? Speriamo di no! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 13 su Twitter ovale: Giancarlo Dondi, un addio tra culi e canottiere

    Posted by:

    Non mi è mai stato simpatico ma il \"top\" per me è stata la decisione di alcuni anni fa di fare le finali di Super10 a Roma. e quando ebbi occasione di incrociarlo alla partita in casa nostra la settimana successiva alla decisione glielo dissi di persona Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 14 su Twitter ovale: Giancarlo Dondi, un addio tra culi e canottiere

    Posted by:

    Mi auguro solo che la SUA CREAZIONE: Le Zebre, una squadra senza una società alle spalle, senza un\'identità, senza una storia, senza una tifoseria, sia un autentico FALLIMENTO! E dalla prossima stagione tutti allo stadio in canottiera!!!!! ;-) Scritto il Date —