Eccellenza: 12 squadre, ma forse le novità non finiscono qua

Il presidente Dondi, parlando del futuro di Viadana, rilancia l'ipotesi di un massimo campionato italiano allargato a dodici formazioni.

eccellenza_12_squadre.jpg Qualche lettore lo ha fatto notare nei commenti all'articolo sulla franchigia federale e Parma, ma la parte conclusiva dell'intervista di Giancarlo Dondi a ParmaPress 24 ho preferita trattarla a parte, lasciando prima i riflettori sulla RaboDirect Pro 12 e la nuova franchigia federale.

La cancellazione degli Aironi, la bocciatura di Viadana hanno, infatti, posto un interrogativo importante: dove potrà iscriversi Viadana la prossima stagione se, come molti pensano, Melegari dovesse tornare sui suoi passi e non abbandonare il rugby seniores? Dondi offre due opzioni "Se il Viadana vuole iscriversi al campionato di eccellenza ha tutti i diritti per farlo. Cosa faremo lo valuteremo, gli scenari possibili sono due: o ripeschiamo la squadra retrocessa allargando il campionato, o si accorpano due squadre".


Difficile la seconda ipotesi, non riuscendo a immaginare due realtà contingue che possano fondersi. Tantomeno volontariamente. Nell'ipotesi di promozione dalla Serie A del San Donà, sinceramente, non si vede come due delle quattro formazioni venete - Padova, Rovigo, Mogliano e San Donà - potrebbero rinunciare alla propria identità fondendosi. Difficile, anche, immaginare in caso di promozione delle Fiamme Oro o della Capitolina in una fusione con la Lazio. E anche un'inclusione di Reggio nei Crociati appare fantarugby, mentre le altre realtà sono così distanti da non poter venir considerate.


Più credibile, anzi molto credibile, la prima ipotesi. Ripescare il San Gregorio del consigliere Arancio, inserire Viadana e creare un'Eccellenza a 12 squadre appare, se il club di Melegari lo vorrà, l'unica soluzione percorribile. Sempre che... sempre che la crisi che sta colpendo diversi club d'Eccellenza non rivoluzioni i piani e non ridisegni la geografia del massimo campionato italiano di rugby. Perché l'affaire Aironi ha fatto dimenticare a molti che il movimento fatica ad arrivare a fine mese anche in Eccellenza. E qualche sorpresa, nelle prossime settimane, potrebbe arrivare.

  • shares
  • +1
  • Mail
38 commenti Aggiorna
Ordina: