Campionato Under 20: Amatori Parma vs. Lazio, retromarcia sulle squalifiche

Dopo la clamorosa maxisqualifica il giudice sportivo accetta il ricorso dell'Amatori Parma.

Immagine di anteprima per parma-lazio_rissa.jpgTrenta giocatori squalificati al termine di una maxirissa. Il match del campionato italiano under 20 tra Amatori Parma e Lazio aveva avuto uno strascico clamoroso, con il giudice sportivo che - in seguito al referto arbitrale - aveva squalificato tutti i giocatori in campo. Oggi, però, le immagini video sbugiardano l'arbitro.

In base alle evidenze video presentate in sede di ricorso dall'Amatori Parma, infatti, il giudice sportivo ha potuto constatare che la maggior parte dei giocatori non erano stati direttamente coinvolti nella rissa. Motivo per il quale ha deciso di annullare le squalifiche inflitte a Michele Andreozzi, Andrea Bolzoni, Andrea Caminada, Mirco Cerasti, Andrea Ciucci, Viola Alessandro Comito, Federico D'Angelo, Lorenzo De Simone, Raffaele Della Ragione, Raffele Greco, Francesco Grillo, Rames Audrick Kouassi, Marco Lisi, Emmanuel Merone, Maximilien Merone, Federico Sampalmieri, Marco Silva, Giammarco Spaggiari, Enrico Taddei, Giacomo Torri.


Conferma, invece, la sanzione ai tesserati Sean Bottigliero, Giampaolo Brunelli, Lorenzo Cemicetti, Massimiliano Chiappini, Shadi Eid, Filippo Maghenzani, Luca Mordacci, Gianmarco Orchi, Daniele Franco, come indicato nel Provvedimento di cui al comunicato u20/4/gs del 22 maggio 2012.


In merito alla posizione del tesserato Tommaso Torda, il giudice sportivo, riforma parzialmente la sanzione comminata e irroga la sanzione di 12 settimane per la violazione 26/1/0 (calcio), aggravata di 4 Settimane per la violazione dell'art. 26/2/b, oltre alla sanzione di settimane 2 per la violazione dell'art. 26/1/y (rissa) e così per un totale di 18 settimane di squalifica.


Qui trovate l'intera ordinanza del giudice sportivo.


RUGBY 1823 è anche su Facebook


RUGBY 1823 è anche su Twitter

  • shares
  • +1
  • Mail
37 commenti Aggiorna
Ordina: