Irlanda: Geordan Murphy dice addio alla nazionale

L'estremo dell'Irlanda e dei Leicester Tigers ha annunciato l'addio al rugby internazionale.

murphy-addio.jpg Dopo 72 partite disputate, dopo aver conquistato il Grande Slam del Sei Nazioni 2009, Geordan Murphy ha deciso di dire addio all'Irlanda. A 32 anni l'estremo dei Leicester Tigers non era più la prima scelta di Declan Kidney e dopo aver saltato l'ultimo torneo continentale ha detto stop.

La sua ultima apparizione con la maglia dell'Irlanda è stata contro la Russia nell'ultima Rugby World Cup, ma ora il futuro di Geordan si chiama Leicester Tigers e la finale di Aviva Premiership di sabato prossimo. 


"Non sono stato convocato per i test  di giugno e arriva un momento in cui capisci che è il momento di appendere le scarpe al chiodo. Almeno a un certo livello - ha dichiarato Murphy al Leicester Mercury -. Non ho ancora parlato con Kidney, ma gli farò uno squillo".


Insomma, ora per Geordan l'attenzione sarà tutta per i suoi Leicester Tigers. E per Timo, il ristorante di Leicester che possiede insieme al nostro Martin Castrogiovanni.


RUGBY 1823 è anche su Facebook


RUGBY 1823 è anche su Twitter

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: