Irlanda: Denis Leamy alza bandiera bianca

La terza linea del Munster e dell'Irlanda ha annunciato ieri il suo ritiro dal rugby giocato.

Denis-Leamy-ritiro.jpg Deve dire basta. Il fisico ha avuto la meglio sulla sua volontà di continuare. Denis Leamy è dunque il quarto campione del Munster ad appendere gli scarpini al chiodo quest'anno, seguendo la strada di David Wallace, Mick O'Driscoll e Jerry Flannery.

30 anni, terza linea molto duttile - poteva giocare sia flanker sia numero 8 senza problemi -, 188 cm per 108 kg, ha dovuto dire basta per un infortunio all'anca che non gli dà pace.


Leamy, una carriera con la maglia del Munster, ha esordito nel 2002 e in dieci anni, tra Pro12 - fu Celtic League - e Heineken Cup, ha vestito la maglia dei rossi per 145 volte, mettendo a segno 150 punti. Con l'Irlanda ha disputato 57 match marcando due mete e conquistando il Grande Slam nel Sei Nazioni 2009.


La terza linea irlandese ha disputato il suo ultimo match lo scorso 18 dicembre, in Heineken Cup contro gli Scarlets. Proprio in quella occasione si è infortunato all'anca ed è stato costretto ad abbandonare il campo al 63'. Da lì cinque mesi a cercare di tornare, poi la decisione. Durissima.


RUGBY 1823 è anche su Facebook


RUGBY 1823 è anche su Twitter

  • shares
  • +1
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: