Affari italiani: Aironi addio, ora è ufficiale

E' arrivato poco fa il comunicato stampa della Federazione Italiana Rugby che cancella gli Aironi.

Immagine di anteprima per melegari_addio.JPGOra è ufficiale. La Federazione ha bocciato a candidatura del Viadana Rugby e si presenterà l'anno prossimo con una franchigia federale. Una candidatura, quella presentata da Silvano Melegari, senza certezze e che, anzi, rischiava di portare nella lega celtica una squadra che in un anno si sarebbe ritrovata punto e a capo come ora.

Di conseguenza, preso atto dell'assenza di candidature credibili e alternative, il Consiglio Federale ha votato la partecipazione di un club federale. Ecco cosa scrive la Fir.


Nel corso della riunione del Consiglio Federale FIR svoltasi sabato a Parma è stata presentata, da parte della commissione composta dal vice-presidente vicario Nino Saccà, dal consigliere federale Luigi Torretti e dal direttore amministrativo della FIR Giorgio Grenti, la relazione effettuata sulla base dei documenti presentati dalla Società Rugby Viadana per l'ottenimento della licenza di partecipazione al RaboDirect PRO12 per le stagioni 2012/13 e 2013/14 per una Società di nuova costituzione.


Presto atto della relazione, il Consiglio ha proceduto alla votazione per l'accoglimento o il respingimento della candidatura.


All'unanimità, su raccomandazione della commissione, la candidatura è stata respinta per insostenibilità economico-finanziaria.


Il Consiglio, confermando la precedente delibera, ha pertanto disposto di partecipare con una franchigia a controllo federale al fine di garantire le obbligazioni assunte nei confronti del Rabodirect PRO12.


Ulteriori dettagli sulla nuova squadra verranno resi noti in un secondo momento. 

  • shares
  • +1
  • Mail
54 commenti Aggiorna
Ordina: