Curiosità ovali: Cipro e quella nazionale invincibile con rimborso spese

Nel Mediterraneo c'è una squadra che non perde da 13 incontri e che vuole continuare a vincere.

cipro02.jpg Vincono ormai da tredici incontri consecutivi e ora sono pronti per un derby molto speciale. Ma non conquistano le prime pagine e, soprattutto, per disputare i test match devono anticipare le spese del viaggio. Sono i ragazzi della nazionale di rugby di Cipro.

La loro storia la racconta Christo Kasabi, pilone di Cipro, sulle pagine di Planetrugby.com. Cipro, infatti, partecipa al girone 2D della European Nations Cup e ha, a oggi, un percorso netto di sei successi su sei incontri del torneo. Cui si aggiungono altre sette vittorie e cui vogliono sommare altre due tacche negli ultimi due turni del torneo. E la prossima sfida è contro l'odiata cugina Grecia "Sono stati due anni speciali e vogliamo finire il lavoro iniziato, chiudendo con otto vittorie su otto. Per la nostra piccola isola sarebbe un successo incredibile"


Il primo posto, comunque, non è in dubbio e questo significa che Cipro potrà sfidare la Norvegia, ultima classificata nel gruppo 2C per venir promossa. E continuare a mantenere l'imbattibilità avvicinando il record di 18 successi consecutivi detenuto dalla Lituania. Ma come si arriva fin qui? "Ci dobbiamo prenotare e pagare i voli da soli per le trasferte, per i quali veniamo poi rimborsati, tolti i 50 euro di contributo che diamo alla Federazione. E ci siamo anche pagati la divisa da indossare fuori dal campo, così che quando siamo assieme sembriamo una vera squadra e non un gruppo di disadattati".


Sperando che i successi portino visibilità e sponsor. Per ora loro possono solo continuare a vincere e a farsi seguire da fan e curiosi su Twitter, sulla pagina ufficiale della Federazione cipriota.

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: