Eccellenza: Rovigo, si rimescolano le carte in casa rossoblu

Il presidente Zambelli ha annunciato le novità in panchina e dietro la scrivania per la prossima stagione.

fabio-coppo.jpg Nessuna rivoluzione, ma un rimescolamento delle carte già in mano alla dirigenza rossoblu. Le novità tecniche e dirigenziali per la nuova stagione del Rovigo, infatti, non vedranno novità nei nomi, ma esclusivamente nei ruoli. A darne notizia, stamani, Silvia Stievano sulle pagine della Voce di Rovigo.

Sarà Fabio Coppo (foto Rovigo Oggi), attuale vice allenatore dei rossoblu, a prendere il posto di Alejandro Canale come direttore sportivo. Saltata, dunque, la pista di Andrea Scanavacca, il presidente Zambelli ha deciso di giocare in casa, scegliendo il fidato vice di Polla Roux per prendere in mano la gestione della squadra.


Senza Coppo a bordo campo, il nuovo assistant coach di Roux diverrà quel Joe McDonnell arrivato a gennaio per curare la mischia di Rovigo. Una cura parziale, che ha mostrato una crescita del pack rossoblu, ma che non è bastata a raddrizzare il punto debole del club veneto. Ora, però, McDonnell potrà lavorare a tempo pieno e fin dall'inizio della preparazione.

  • shares
  • +1
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: