Rugbymercato: Favaro verso Treviso, azzurri in uscita da Viadana

Sono tanti i movimenti di mercato celtici sull'asse che dal Po porta alla Marca.

Immagine di anteprima per Simone+Favaro+Munster+v+Aironi+Rugby+RaboDirect.jpgDopo il lungo silenzio dovuto alle incertezze sul futuro degli Aironi accelera nelle ultime ore il mercato celtico di Treviso e Viadana. Per la prima si parla di entrate importanti, mentre la seconda vedrà molti azzurri lasciare le rive del Po.

Sulle pagine dei quotidiani odierni, infatti, arrivano le conferme ai nomi che già erano usciti su questo blog, con la Benetton Treviso che ha avuto il nullaosta federale a mettere sotto contratto Alberto De Marchi e Giulio Toniolatti. A loro, però, potrebbe aggiungersi anche la terza linea Simone Favaro, già in parola con Vittorio Munari e per il quale manca solo l'ok federale.


Tre azzurri che, dunque, percorrono la strada che da Viadana porta a Treviso. Ma mentre il nuovo sindacato dei giocatori ha trovato l'accordo per il rinnovo - al ribasso - dei contratti dei giocatori degli Aironi, per alcuni di loro l'avventura celtica sembra conclusa. Andrea Masi e Totò Perugini dovrebbero avere offerte importanti in Francia, mentre per Carlo Del Fava la destinazione è Newcastle, mentre per Fabio Ongaro potrebbe arrivare l'addio al rugby giocato.


A loro, poi, va aggiunto Mauro Bergamasco che, come detto ieri sera, potrebbe andare a Roma, nelle Fiamme Oro, in caso di promozione dei poliziotti in Eccellenza. 

  • shares
  • +1
  • Mail
56 commenti Aggiorna
Ordina: