Affari italiani: Aironi 2, Melegari rinuncia alla presidenza?

Nel difficile puzzle di voci e mezze verità che è diventato la nascita del nuovo club celtico si aggiunge un nuovo tassello.

melegari_no_presidenza.jpg Non c'è nulla né di ufficiale né di certo, ma è una voce che è rimbalzata ieri dall'Emilia e che, al momento, non trova né conferme né smentite. Silvano Melegari, a quanto si apprende, starebbe valutando la possibilità di rinunciare alla presidenza del futuro club celtico, nato dalle ceneri degli Aironi, e di lasciare la poltrona a un suo uomo di fiducia.

Un passo indietro che non significa smarcarsi dalla nuova creatura, ma più probabilmente cercare di darne una connotazione ancora più distaccata dai vecchi Aironi. L'attuale patron resterebbe l'uomo forte nella società, ma rinuncerebbe a un po' di visibilità, mantenendo il controllo dalle retrovie e da una posizione più defilata.


Come detto, però, non ho avuto conferme da Viadana, anche se le voci parlano del possibile nome di Franco Tonni (sacrificato sull'altare federale come direttore sportivo) come nuovo presidente degli Aironi 2. Un'ipotesi che sembra caldeggiata - appunto - da Melegari e dalla componente di Viadana, ma he troverebbe poco propensi i soci di Colorno.


Insomma, un altro tassello da sistemare in questi giorni prima dell'investitura ufficiale da parte della Federazione.

  • shares
  • +1
  • Mail
28 commenti Aggiorna
Ordina: