Rugbymercato: Treviso, ecco Budd e La Grange

Con l'arrivo di altri due stranieri si concretizza la formazione veneta che affronterà la prossima stagione di RaboDirect Pro 12.

dean_budd.jpg Mentre aspetta di muoversi concretamente sul mercato italiano, la Benetton Treviso fissa i paletti stranieri per la prossima stagione. Dopo gli arrivi di James Ambrosini e di Chris Loamanu, infatti, oggi il Gazzettino di Treviso ha reso noto i nomi degli altri due acquisti fatti da Vittorio Munari.

Come scrive Ennio Grosso, infatti, "la società trevigiana ha ingaggiato Dean Budd, seconda terza linea che ricorda molto per capacità e movimenti il sudafricano Hottie Louw e il più recente Benjamin Vermaak. Dean Budd, 25 anni, neozelandese di Auckland, pesa 105 chili distribuiti su 196 cm. di altezza. Ha giocato l'ultima stagione in Giappone, con i NEC e in quella precedente, in Nuova Zelanda, è stato in NPC l'avanti con il maggior numero di mete realizzate. Giocatore veloce, possiede spiccate qualità in rimessa laterale e buone capacità negli spazi allargati, un atleta che dovrà però adattarsi ad un rugby più
ruvido come quello che troverà in certe partite in Europa".


Da un giovane innesto nel pack a un nome esperto nella linea arretrata "Le novità nei trequarti si chiamano Doppies La Grange, 30 anni, sudafricano, primo o secondo centro, all'occorrenza anche mediano di mischia, ruolo ben coperto a Treviso con tre azzurri ma che in questa stagione ha avuto bisogno anche di qualche ripiego, quindi Christian Loamanu, ala tongana, all'occorrenza pure centro o estremo, con passaporto giapponese, questa stagione in Francia col Tolone. La Grange, 94 chili per 182 cm., arriva dai Lions, è seguito dal Benetton già dall'anno scorso e potrebbe fungere da fratello maggiore per giovani come Benvenuti, Iannone, Sgarbi".

  • shares
  • +1
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: