Pro 12: Munster, in panchina arriva Penney

Sarà l'attuale coach del Canterbury a raccogliere l'eredità di Tony McGahan sulla panchina del team di Limerick

penney_munster.jpg Sarà Rob Penney il prossimo allenatore del Munster, la formazione irlandese che partecipa alla RaboDirect Pro 12. Il tecnico neozelandese di Canterbury, dunque, ha battuto la concorrenza di Tana Umaga e Anthony Foley.

Due nomi che, però, si potrebbero ancora sentire a Limerick. Foley, infatti, è il tecnico degli avanti del Munster ed è stato confermato anche per le prossime stagioni. Non è stato, invece, ancora annunciato il nome dell'assistant coach per i trequarti e - viste le voci delle ultime settimane - non è detto che con l'arrivo di Penney non venga scelto proprio Tana Umaga.


Quarantotto anni, Rob Penney è anche il tecnico dei Baby Blacks, la nazionale under 20 della Nuova Zelanda. L'ultimo impegno prima di volare in Irlanda, dunque, sarà quello di guidare la formazione juniores nella prossima Junior World Championship in Sud Africa il prossimo giugno. Poi arriverà al Munster con un contratto di due anni e, magari, il titolo iridato under 20 in tasca.


SONDAGGIO: CHI VOLETE PER IL DOPO TRONCON?

  • shares
  • +1
  • Mail