Sei Nazioni 2012: niente Shingler per la Scozia

L'International Rugby Board ha annunciato ieri sera che la giovane promessa Steven Shingler è eleggibile solo per il Galles e dovrà rinunciare alla convocazione della Scozia.

Immagine di anteprima per Steve_Shingler.jpgPerde un'altra pedina Andy Robinson e la perde per sempre. L'IRB, infatti, ha dato ragione al Galles, con cui Steven Shingler ha vestito la maglia under 20, reputando il trequarti dei London Irish non eleggibile per la Scozia.

Inserito nel gruppo di convocati della Scozia per le prime due partite del prossimo RBS Six Nations, infatti, Steven Shingler si era fin da subito trovato dentro a un intrigo internazionale. Gallese di nascita, ma scozzese da parte di madre, il giocatore era stato selezionato da Andy Robinson.


Peccato che avesse già vestito la maglia della nazionale Under 20 del Galles un anno fa. Il regolamento Irb parla chiaro: chi gioca nelle giovanili di una nazionale può - prima di vestire la maglia seniores - cambiare nazionale se eleggibile per entrambi. Ma il Galles aveva iscritto la sua juniores come seconda squadra seniores. E qui il patatrac.


Perché, come ha dichiarato ieri l'Irb "una Federazione può iscrivere una rappresentativa a sua scelta come seconda squadra seniores e il Galles l'anno scorso nominò l'Under 20 come Galles A. Quindi, in base alla regola 8 dell'Irb Steven Shingler è eleggibile solo per il Galles".


  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: