Affari mondiali: Lapasset rieletto presidente Irb

A Los Angeles, questa notte, si sono tenute le elezioni per la carica di presidente dell'International Rugby Board. A prevalere è stato il presidente uscente Bernard Lapasset

Bernard+Lapasset+eletto.jpg
Alla fine è andata come i rumors avevano annunciato. Niente colpi di scena a Los Angeles e Bernard Lapasset è stato rieletto presidente dell'International Rugby Board. Sconfitto per 14 voti a 12 l'inglese Bill Beaumont. Un successo, dunque, della cordata latina, visto che per Lapasset ha votato anche l'Italia.
(Pubblicato alle 23.00 del 12.12, ultimo aggiornamento ore 8.00 del 13.12)

Bernard Lapasset, nato a Tarbes il 20 ottobre 1947 è stato un discreto giocatore di rugby anche se la sua vita si è concentrata soprattutto come funzionario pubblico, responsabile prima della Dogana e poi delle imposte. Dirigente sportivo, è stato presidente della Federazione Francese dal 1991 fino alla sua elezione a presidente dell'Irb avvenuta nel 2007.


Ora la rielezione, con i voti, come detto, di Francia, Sud Africa, Australia, Italia, Argentina, Giappone e i rappresentanti di Asia, Europa, Sud America, Nord America e Africa. Insomma, gli Stati emergenti, cui si aggiungono i sudafricani (con vicepresidenza di Oregan Hoskins come contropartita) e un po' a sorpresa l'Australia che nei mesi scorsi sembrava vicina a Beaumont.


Soddisfazione, dunque, per Giancarlo Dondi che su Lapasset aveva fatto la sua scommessa politica. Si rinsalda, dunque, l'asse latino, mentre si dovrà capire come reagiranno i celtici - alleati strategici da un punto di vista commerciale e sportivo - al tradimento italiano. L'Europa ovale, oggi, è un po' più divisa ed è passata la linea robinhoodiana di Lapasset - più soldi per tutti rallentando l'evoluzione professionistica del rugby - e ha fallito quella più moderna e commerciale di Beaumont. Vedremo se è stata la scelta migliore per il rugby mondiale.


La composizione del nuovo comitato esecutivo dell'IRB è la seguente:
Bernard Lapasset - Presidente (Francia)
Oregan Hoskins - vice presidente (Sudafrica)
Bill Beaumont (Inghilterra)
Tatsuzo Yabe (Giappone)
Giancarlo Dondi (Italia)
Peter McGrath (Australia)
Peter Boyle (Irlanda)
Graham Mourie (Nuova Zelanda)
Bob Latham (Stati Uniti d'America)
Segretario generale/CEO: Mike Miller


SONDAGGIO: VOTATE IL MIGLIOR AZZURRO DEL 2011!


  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: