Challenge Cup: Niente da fare per Padova a Lione

Niente da fare per i campioni d'Italia del Petrarca nel terzo turno della Challenge Cup. A Lione i padroni di casa si impongono 31-16, con i veneti che, però, negano il bonus ai francesi.

Immagine di anteprima per challenge_2012_lione-padova_pre.jpg
Non basta un match discreto al Petrarca Padova per mettere in difficoltà il Lione nel terzo turno della Challenge Cup 2012. Finisce 31-16 per i padroni di casa, l'unica meta veneta che arriva per mano di Kingi, anche se il XV di Presutti può "festeggiare" l'aver negato il bonus ai francesi.

Lyon Rugby 31 Petrarca Rugby 16
Lyon Rugby:
M van Gisbergen; M Ratuvou (L Tranier 70), A Fatafehi (L Thomas 57), N Raffault, E Tomamichel; R Lespinas, R Veniat (M du Bruyn 51); G Kavtidze (S Petit 57), J Bonrepaux (S Miro 70), J Facundo (A Roux 3), C Short, A Marchois [capt] (C Basson 70), J Sousa, A Dorier (G Gambetta 45), N Bontinck
Marcatori: Try - N Raffault, C Basson, M Ratuvou; Conversion - M van Gisbergen (2) ; Penalty - L Thomas, M van Gisbergen (3)
Petrarca Rugby: E Hickey; S Bortolussi, A Chillon (J Sanchez 45), R Bertetti [capt], W Spragg (N Sintich 60); T Walsh, P Travagli; M Alonso (A Furia 77), F Damiano (F Giuriatti 73), L D'Agostino (C Caporello 53), M Sutto (E Targa 23), A Cavalieri, Z Ansell (L Persico 57), M Barbini, D Kingi
Marcatori: Try - D Kingi; Conversion - E Hickey; Penalty - E Hickey (3)
Arbitro: Andrew Macpherson (Scotland)


SONDAGGIO: VOTATE IL MIGLIOR AZZURRO DEL 2011!


  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: