Arbitri&Regole: video-lezioni 2.0 firmate Fir

La Fir, in collaborazione con la Commissione Nazionale Arbitri, lancia sui suoi canali video - Youtube e webTv - delle lezioni per spiegare le nuove regole della palla ovale e sulle interpretazioni arbitrali delle regole di gioco,

video_arbitri.jpg
Un'interessante iniziativa parte oggi da parte della Federazione Italiana Rugby e della Commissione Nazionale Arbitri. Un nuovo progetto di natura didattico-divulgativa che sul canale ufficiale Youtube della FIR e sulla webTv mostrerà una serie di video-lezioni sulle più recenti interpretazioni arbitrali delle regole di gioco.

A commentare le immagini e a spiegare i più recenti metodi di applicazione delle regole di gioco un docente di eccezione, Giulio De Santis, arbitro italiano inserito nel Panel dell'IRB e protagonista nel ruolo di TMO - l'arbitro addetto alla moviola - della finale della Rugby World Cup "Nuova Zelanda 2011" del 23 ottobre scorso all'Eden Park di Auckland e coordinatore del gruppo tecnico arbitrale in qualità di Rugby Development Officer.


Tutte le video-lezioni pubblicate saranno correlata da filmati esplicativi con azioni di gioco estratte dai principali tornei continentali. "Abbiamo ritenuto utile einteressante, sia didatticamente sia da un punto di vista promozionale e divulgativo, utilizzare queste video-lezioni per agevolare la comprensione delle regole e della loro applicazione pratica sul campo - le parole del presidente CNAr, Gianpaolo Celon -. Il rugby è uno sport in costante sviluppo, la velocità di gioco aumenta sempre di più e proprio per questo reputiamo fondamentale offrire un numero sempre crescente di strumenti ai nostri arbitri e, in questo caso, anche agli appassionati più attenti al regolamento per poter rendere il gioco sempre più fruibile e comprensibile per tutti".


SONDAGGIO: VOTATE IL MIGLIOR AZZURRO DEL 2011!


  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: