Inghilterra: i Tigers vogliono Graham Henry

L'ex allenatore della Nuova Zelanda sta discutendo con i Leicester Tigers - la formazione di Martin Castrogiovanni - la possibilità di collaborare con il club inglese come consulente esterno.

graham_henry_tigers.jpg
Una consulenza d'oro per uno dei team più famosi del mondo. Il futuro di Graham Henry, iridato sulla panchina degli All Blacks, potrebbe chiamarsi Leicester Tigers, la formazione di Aviva Premiership, il massimo campionato inglese.

"Mr Wheeler (direttore esecutivo dei Tigers, ndr.) ha parlato con Graham Henry settimana scorsa a Londra - ha dichiarato il coach Richard Cockerill al Leicester Mercury -. L'ho convinto io a vedere cosa sta progettando Graham per il futuro. Io sto ancora imparando 'le regole del gioco' e ho sempre voluto lavorare sotto un allenatore esperto e imparare".


Parole che, al di là della notizia in sé, colpiscono al giorno d'oggi, dove siamo abituati a persone che appena hanno un minimo di successo sono convinti di sapere già tutto, di essere i migliori e di non aver bisogno di imparare altro. Graham Henry potrà insegnare molto a Richard Cockerill ed essere importante per i Leicester Tigers, ma sicuramente Cockerill potrebbe insegnare ancora di più a molti "arrivati" che non hanno ancora vinto nulla.


SONDAGGIO: VOTATE IL MIGLIOR AZZURRO DEL 2011!


  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: