Doping: due All Blacks pompati con gli steroidi?

all_blacks_doping.jpg Almeno due All Blacks degli anni '90 avrebbero fatto uso di steroidi. Questa, almeno, l'accusa lanciata da Jack Ralston, ex responsabile marketing degli All Blacks, nella sua biografia "The Sports Insider" e che uscirà in Nuova Zelanda nei prossimi giorni. Accuse pesanti, anche se Ralston non fa nomi.

"La gente potrà essere sorpresa, ma io so che almeno due All Blacks degli anni '90 facevano uso di steroidi, con i quali pomparono il loro fisico" le parole pesanti come macigni riportate nel libro. Nessuna prova diretta, dice Ralston, ma l'uomo avrebbe ricevuto la testimonianza diretta dei due atleti. Ovvie e scontate le smentite, sia da parte di John Hart, coach della Nuova Zelanda in quegli anni (nella foto), sia da parte di Taine Randell, capitano degli ABs, che ribalta le accuse, parlando di vigliaccheria visto che Ralston non ha il coraggio di fare i nomi. Smentite scontate, ma il sasso è stato lanciato.



SONDAGGIO: VOTATE IL MIGLIOR AZZURRO DEL 2011!


  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: