Mondiali rugby 2011 - D'Apice dice addio alla RWC

rwc_dapice_out.jpgIl tallonatore della Nazionale Italiana Rugby Tommaso D'Apice è stato sottoposto questa mattina a risonanza magnetica presso l'Ospedale di Nelson a seguito del trauma distorsivo al ginocchio sinistro riportato nei minuti finali della partita di martedì 20 settembre contro la Russia. Gli esami strumentali hanno evidenziato una distorsione di primo grado con interessamento del legamento collaterale mediale, con tempi di recupero stimati in ventuno giorni.

Lo staff medico ha conseguentemente informato il Commissario Tecnico Nick Mallett dell'impossibilità di recuperare pienamente il giocatore in vista dei prossimi due impegni della fase eliminatoria della Rugby World Cup contro Stati Uniti (Nelson, 27 settembre) e Irlanda (Dunedin, 2 ottobre). In attesa dell'approvazione della direzione medica del torneo, sono in corso valutazioni per individuare il giocatore che sostituirà Tommaso D'Apice nella lista dei trenta convocati per il prosieguo della Rugby World Cup "Nuova Zelanda 2011".
"E' un momento molto triste per me - ha detto il ventitreenne tallonatore riflettendo sulla conclusione anticipata del proprio Mondiale - ma ho parlato con Nick e oggi la scelta giusta per la squadra prevede il mio rientro in Italia. Non è facile lasciare un Mondiale dopo averne giocato solo una piccola parte, ma ho ventitrè anni e continuerò a lavorare per confermarmi nel gruppo. Voglio ringraziare Nick, Carlo Orlandi e tutto lo staff tecnico per avermi fatto esordire in agosto e per avermi dato l'opportunità di vivere questa avventura neozelandese che resterà comunque per sempre nel mio cuore. Sono entrato da poco in questo gruppo ma pochi mesi mi sono bastati per capire quanto unita sia questa squadra: ai compagni che rimangono in Nuova Zelanda auguro di continuare sulla strada tracciata contro la Russia anche nelle prossime settimane e di raggiungere il turno successivo della Rugby World Cup. Ce lo meritiamo".



Qui il calendario e tutti gli orari italiani del Mondiale di rugby


  • shares
  • Mail
37 commenti Aggiorna
Ordina: