Mondiali rugby 2011 - L'Italia si qualifica se...

mondiali_vittoria_irlanda.jpgLa vittoria a sorpresa dell'Irlanda sull'Australia ha mandato gli appassionati italiani nel panico. Cosa succede ora? Siamo già fuori, o ci sono ancora speranze di conquistare i quarti di finale? Tra ottimisti e pessimisti, la realtà è che tutto è, ancora, nelle mani degli azzurri. Ma O'Driscoll e compagni ci hanno complicato non poco le cose. Ecco cosa succede ora.

L'Irlanda ha otto punti in classifica, l'Australia 5 e l'Italia zero. L'Irlanda prima del match di Dunedin sfiderà la Russia e, salvo sorprese, salirà a 13 punti. L'Australia deve sfidare Russia e USA e, salvo contraccolpi psicologici, si attesterà sui 15 punti. E l'Italia? L'Italia per qualificarsi dovrà raggiungere il 2 ottobre sera i 13 punti degli irlandesi. Perché se due squadre arrivano a pari punti si qualifica quella che ha vinto lo scontro diretto. Quindi no problem, se si vince e si arriva a pari punti andiamo ai quarti noi. Ma...
Ma per farlo ora diventano fondamentali i punti di bonus contro Russia e Usa. L'Italia, infatti, non può assolutamente permettersi di lasciare nulla per strada da qui a Dunedin. Con due vittorie con bonus l'Italia arriverebbe al big match con 10 punti in classifica, -3 dagli irlandesi. A questo punto ogni risultato - o quasi - andrebbe bene. Vincendo per 4-0, 4-1, 5-0, 5-1 o 5-2 saremmo ai quarti. Solo nel folle caso di vincere senza marcare quattro mete, ma dando il doppio bonus agli irlandesi saremmo eliminati. Ma se non facciamo 10 punti?
Con una vittoria larga e una sofferta andiamo a 9 punti. -4 dagli irlandesi. A quel punto dovremmo vincere senza concedere il bonus agli irish, o dare il bonus difensivo a O'Gara e compagni, ma segnare almeno quattro mete, senza subirne altrettante.
Nel caso in cui vincessimo con Russia e Usa senza bonus avremmo solo 8 punti in classifica. E un solo risultato ci manderebbe ai quarti: vincere segnando quattro mete e senza dare alcun punto di bonus all'Irlanda. Cioé parliamo di fantascienza.
Ah, ovviamente, se perdessimo con Russia o Stati Uniti non staremmo neanche qui a parlare.



Qui il calendario e tutti gli orari italiani del Mondiale di rugby


  • shares
  • Mail
68 commenti Aggiorna
Ordina: