Affari italiani - La pagliacciata Gower, ora azzurro a XIII (impariamo la lezione, questa volta)

gower_azzurro_13.jpg L'affaire Gower sta diventando una brutta commedia di Serie B, una di quelle pagliacciate cui si farebbe volentieri a meno. Un affare gestito in maniera ridicola un po' da tutti, ma che ora raggiunge il tragicomico. Craig Gower, il povero infortunato che deve rinunciare ai Mondiali, tornerà a vestire a breve la maglia azzurra. Ma della nazionale di rugby league.

Carlo Napolitano, coach della Nazionale italiana di rugby league ha annunciato la composizione della squadra azzurra che parteciperà alle qualificazioni alla coppa del mondo dal 15 ottobre 2011 al 29 ottobre 2011. Coach Napolitano, insieme al suo staff convoca per le qualificazioni iridate i seguenti 50 giocatori:


1 Anthony Minichiello (C) Sydney City Roosters / NRL
2 Josh White Burleigh Bears
3 Frederic Delhoum Cavaillon / Grifons PD
4 Remi Fontana Cavaillon / Grifons PD
5 Anthony Laffranchi Gold Coast Titans
6 Edoardo Paluello Grifons PD
7 Giacomo Simioni Grifons PD
8 Matthew Sands Grifons PD
9 Nicolo Fadalti Grifons PD
10 Pettenello Mauro Grifons PD
11 Rob Quitadamo Grifons PD
12 Nicola Reffo Grifons PD
13 Craig Gower Harlequins London
14 Vic Mauro Manly Sea Eagles / NRL
15 Dom Nasso Monto / Local League
16 Matt Parrata Mt Isa
17 Cameron Ciraldo (VC) Newcastle Knights / NRL
18 Alex Ranieri North Bears / NSW Cup
19 Joel Riethmuller North Queensland Cowboys - NRL
20 Ryan Ghetti Northern Pride / Q-Cup
21 Giovanni Neri Parma RL
22 Jean Christophe Borlin Saint Gaudens/ Grifons PD
23 Ryan Tramonte St Patricks Blacktown
24 Aiden Guerra Sydney City Roosters / NRL
25 Cederic Prizzon Villefranche de Rouergue
26 Ray Nasso Villefranche de Rouergue/Grifons PD
27 Ben Falcone Wentworth / NSW Cup
28 Dom Brunetta Wentworthville Magpies
29 Rocky Trimarchi Western Suburbs / NSW Cup
30 Rhys Lennarduzzi Wests
31 Ben Stewart Windsor Wolves
32 Giovanni Franchi XIII del Ducato
33 Ilinca Octavian XIII del Ducato
34 Luca Cenerini XIII del Ducato
35 Matteo Rossi XIII del Ducato
36 Santiago Monteagudo XIII del Ducato
37 Thomas Covati XIII del Ducato
38 Alberto Barzan XIII del Duomo
39 Fabrizio Ciaurro XIII del Duomo
40 Juan Pablo Carrara XIII del Duomo
41 Valentino Cerri XIII del Duomo
42 Christophe Calegari
43 Dean Vicelich
44 Eduardo Lerna
45 Jonathan Marcinzack
46 Josh Mantellato
47 Marcelo Segundo
48 Marco Ferrazzano
49 Romain Pavoni XIII del Ducato
50 Fabio Berzieri XIII del Ducato


Già, avete letto bene il numero 13. E' quel Craig Gower che ha abbandonato l'azzurro in fretta e furia e che, ora, forte di un bel ricco contratto in Inghilterra torna a riscoprire l'amor di Patria.
Personalmente mi viene in mente una sola parole: patetico. Ma cercando di andare oltre, mi viene in mente un altro pensiero più articolato. Mi auguro, infatti, che questa pagliacciata serva di lezione alla Fir e al prossimo coach azzurro, Jacques Brunel. E che si impari una cosa: anche se l'Italia ha dei buchi in determinati ruoli e, forse, un oriundo o un equiparato sono l'unica, facile, soluzione, si pensi bene a chi si sceglie. Perché vestire la maglia azzurra dev'essere un onore per chi lo fa, non solo un interessante tornaconto. E, personalmente, dubito che il signor Gower o altri "misonoscopertoitalianoatrentanni" accetterebbero di giocare apertura avendo una carriera come quella di Andrea Masi, o di farsi umiliare a mediano portando il nome di Mauro Bergamasco. Ma che lo fanno perché farebbero qualsiasi cosa pur di rappresentare l'Italia. Senza inventarsi infortuni.


  • shares
  • Mail
101 commenti Aggiorna
Ordina: