Pro 12 - Treviso e il problema mediana

botes_out.jpg Sarà una stagione dura quella che aspetta la Benetton Treviso in Pro 12. Dopo l'ottimo esordio di un anno fa, infatti, la franchigia veneta è chiamata a fare il bis, ma senza l'effetto sorpresa, con una prima fase senza i nazionali e con una situazione infortuni che non aiuta. Soprattutto in mediana, dove Franco Smith è in vera emergenza.

Assenti Fabio Semenzato ed Edoardo Gori, entrambi convocati da Nick Mallett per la Rugby World Cup, la maglia numero 9 doveva essere proprietà certa di Tobias Botes. Ma il giocatore si è procurato una microfrattura e sarà assente un mese, saltando almeno i primi 4/5 incontri di Pro 12. Mediana, dunque, affidata a Simon Picone? No, perché lo sfortunato giocatore ha subito una contrattura e sarà assente certamente all'esordio con Connacht, ma probabilmente anche per un paio di altri match.
Con Ludovico Nitoglia - l'anno scorso spostato in mediana per emergenza - non in perfetta forma fisica, l'unica alternativa rimasta al coach sudafricano è il giovane permit player Chillon. Troppo poco per affrontare una prima parte di stagione piena d'insidie. Ed ecco che, in ambienti trevigiani, si fa il nome dell'under 20 Guglielmo Palazzani, attualmente a Calvisano.


Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO