Super 15 - Cipriani ancora Ribelle, ma solo in campo

cipriani_resta_melbourne.jpg Resterà a Melbourne e metterà la testa a posto. La prima è una certezza, la seconda una promessa. Quelle di Danny Cipriani, apertura dei Melbourne Rebels, che ha annunciato che resterà nella franchigia australiana anche l'anno prossimo, nonostante i molti rumors che lo volevano in rotta con la dirigenza. Per motivi di disciplina, ovviamente.

L'avventura di Danny in Super 15, invece, sembrerebbe pronta a preseguire anche la prossima stagione, almeno così emerge dalle parole del ventitreenne inglese. Il quale ha anche ammesso che dovrà lavorare, e molto, sul proprio comportamento fuori dal campo. I molti colpi di testa, infatti, hanno tenuto Cipriani lontano dal campo spesso in questa stagione e le voci di mercato lo davano in partenza con destinazione Bath o Tolone. A smentire le voci ci ha pensato lo stesso giocatore. "Resto e non vedo l'ora di giocare l'anno prossimo - le parole di Cipriani dopo l'ultimo match perso dai Rebels contro Western Force -. Certo, ci sono stati alti e bassi, alcuni momenti non entusiasmanti, ma ho dovuto abituarmi a vivere una realtà e una cultura diverse dalla mia. So di aver commesso degli errori e spero di migliorare le mie prestazioni sia sul campo sia fuori, perché voglio cercare di essere un leader". Il talento ce l'ha, ora dovrà dimostrare se anche la testa è da campione.


  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: