Heineken Cup - Gioia Leinster: è finale!

HC_Leinster+Tolosa_post.jpg Spettacolo puro questo pomeriggio a Dublino. Non delude il match tra il Leinster e il Tolosa, valevole come semifinale dell'Heineken Cup. Grande equilibrio, una partita che le due squadre hanno interpretato al meglio, con nessuna delle due che ha mai saputo veramente trovare lo spunto per chiuderla. E' una meta di Brian O'Driscoll a venti dalla fine a rompere il match e a far volare Leinster in finale.

Parte con il botto il match. Al 4', infatti, Skrela colpisce il palo su punizione, ma il rimbalzo strano dell'ovale favorisce lo svelto Fritz che anticipa gli irlandesi e marca subito la prima meta del match. Il Tolosa è più bello, ma il Leinster fa la partita, trovando solo con Sexton le punizioni che tengono il punteggio vicino. Bisogna così arrivare alla mezz'ora, quando Heaslip schiaccia in meta a fatica e porta avanti i padroni di casa. Al 36' Brian O'Driscoll fa fallo personale, cartellino giallo e Skrela impatta. Un fallo stupido di Albacete a tempo scaduto però dà tre punti al Leinster che così chiude in vantaggio il primo tempo.
Anche la ripresa parte con i francesi fortissimi che dopo quattro minuti ancora vanno in meta con Picamoles, colpito al volto mentre vola oltre la linea. Ancora Sexton poco dopo riporta i padroni di casa sotto di un solo punto, con O'Driscoll di nuovo in campo. Un fallo in mischia, poco dopo, porta il Leinster in vantaggio, che a questo punto sembra avere migliori chance con il gioco rotto. La supremazia irlandese si evidenzia a poco più di un quarto dalla fine. L'ottima difesa francese cede al buco trovato da O'Driscoll che così fa volare i padroni di casa a più nove, primo vero break del match. Una meta che spezza l'equilibrio e che lancia la formazione irlandese direttamente verso la finale di Heineken Cup. L'ultimo quarto d'ora vede il Tolosa cercare disperatamente di tornare in partita, ma Leinster non concede spazi e assapora il sangue del nemico ferito. A cinque minuti dalla fine Bezy riporta Tolosa sotto break, promettendo un finale di fuoco. Ma i secondi passano inesorabili e un avanti a un minuto dalla fine condanna il Tolosa. Punizione per il Leinster e fischio finale che manda la formazione irlandese in finale da favorita.


LEINSTER - TOLOSA 32-23
Sabato 30 aprile, ore 16.30 - Aviva Stadium, Dublino
Leinster:
 15 Isa Nacewa, 14 Shane Horgan, 13 Brian O'Driscoll, 12 Gordon D'Arcy, 11 Luke Fitzgerald, 10 Jonathan Sexton, 9 Eoin Reddan, 8 Jamie Heaslip, 7 Sean O'Brien, 6 Kevin McLaughlin, 5 Nathan Hines, 4 Leo Cullen, 3 Mike Ross, 2 Richardt Strauss, 1 Cian Healy.
In panchina: 16 Jason Harris-Wright, 17 Heinke van der Merwe, 18 Stan Wright, 19 Devin Toner, 20 Shane Jennings, 21 Isaac Boss, 22 Ian Madigan, 23 Fergus McFadden.
Tolosa: 15 Cédric Heymans, 14 Vincent Clerc, 13 Florian Fritz, 12 Clément Poitrenaud, 11 Maxime Medard, 10 David Skrela, 9 Jean-Marc Doussain, 8 Louis Picamoles , 7 Yannick Nyanga, 6 Jean Bouilhou, 5 Patricio Albacete, 4 Yoann Maestri, 3 Census Johnston, 2 William Servat, 1 Jean-Baptiste Poux. 
In panchina: 16 Virgile Lacombe, 17 Daan Human, 18 Johnson Falefa, 19 Thierry Dusautoir, 20 Nicolas Bezy, 21 Yannick Jauzion, 22 Shaun Sowerby, 23 Grégory Lamboley.
Arbitro: Dave Pearson (Inghilterra)
Marcatori: 4' m. Fritz tr. Skrela, 10' cp. Sexton, 11' dr. Skrela, 14' cp. Sexton, 30' m. Heaslip tr. Sexton, 37' cp. Sexton, 40' cp. Sexton, 43' m. Picamoles tr. Skrela, 48' cp. Sexton, 54' cp. Sexton, 59' m. O'Driscoll tr. Sexton, 76' cp. Bezy, 80' cp. Sexton
Cartellini gialli: 36' O'Driscoll 


  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: