Eccellenza - Padova spegne i sogni del GranDucato

granducato-padova.jpgCrociati ai playoff e GranDucato che resta ai piedi della top 4 italiana. L'anticipo della diciassettesima giornata del Campionato d'Eccellenza ruota tutta intorno a Parma, con la squadra di Filippo Frati che festeggia la conquista delle semifinali senza neanche essere scesa in campo, mentre i cugini vengono sconfitti dal Padova e dicono addio ai sogni di gloria.


Foto per gentile concessione di Elena Barbini

Una sconfitta arrivata a tempo scaduto per il GranDucato e per questo ancora più difficile da accettare. Inizia male la squadra padrona di casa, dopo 5' infatti Galante si fa ammonire, lasciando il XV di Parma in inferiorità numerica. Al 20' arriva la meta tecnica per il Padova, cui il GranDucato risponde a inizio ripresa con Onori. Al 49' gli emiliani passano in vantaggio con il piede di Jones, ma tre minuti dopo è il neoentrato Mercier a impattare nuovamente l'incontro. Il francese sbaglia un piazzato a pochi minuti dal termine, ma all'82' i veneti vanno in meta, Mercier trasforma e condanna il GranDucato. Padova che, invece, agguanta momentaneamente la seconda posizione a pari punti del Prato, impegnato però domani in casa contro i Crociati.


Eccellenza - Classifica 
Femi-CZ Rovigo punti 63; Estra I Cavalieri Prato, Petrarca Padova** 57; BancaMonteParma Crociati 48; HBS GranDucato Parma** 41; Futura Park Rugby Roma 33; Mantovani Lazio, Marchiol Mogliano 30; L'Aquila Rugby 20; Casinò di Venezia* 0
*quattro punti di penalizzazione per mancata attività giovanile 2009/2010
**una partita in più


  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: