Eccellenza - L'Aquila, nuova proprietà per puntare in alto?

laquila_navarra.jpg Importanti novità giungono da L'Aquila e riguardano il futuro di una delle società storiche della palla ovale italiana. Dopo due anni difficilissimi, tra la tragedia del terremoto e problemi societari, potrebbe vedersi un po' di luce per la squadra abruzzese che, a quanto riportano le voci, potrebbe cambiare proprietà presto. Come riferisce Il Centro, quotidiano dell'Abruzzo.

"Conquistata in anticipo sul campo la permanenza nel campionato d'Eccellenza, L'Aquila rugby 1936 potrebbe, nei prossimi giorni, cambiare radicalmente l'organigramma dirigenziale, con una nuova proprietà. Nella società neroverde si starebbe preparando infatti una rivoluzione quasi epocale, con il gruppo Navarra costruzioni pronto a subentrare ai tre soci Marinelli, Pasqua e Vittorini, attualmente proprietari azionisti della srl neroverde. Il gruppo imprenditoriale interessato all'acquisto, guidato dall'ingegner Walter Navarra, ex rugbista della formazione del Cus L'Aquila, ha diversi interessi economici nell'Aquilano e nella Capitale. Un mix di motivazioni che dovrebbe rappresentare una solida garanzia per tutti gli appassionati del rugby e della casacca neroverde. Dalle indiscrezioni emerse nelle ultime ore ci sarebbero stati concreti contatti tra le due parti con i rispettivi legali e commercialisti, già da giorni impegnati ad analizzare i documenti per accelerare la conclusione dell'accordo". Così scrive il Centro, e L'Aquila, forse, può tornare a sognare.


  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: