Under 18 - Italia: a Lourdes non serve il miracolo per battere la Georgia

Immagine di anteprima per ItaliaU18_19_4.jpgReazione doveva essere e reazione è stata. Dopo aver zoppicato contro il Portogallo nei quarti di finale, l'Italia U18 di Fabio Roselli e Stefano Romagnoli ha conquistato la qualificazione alla Finale A degli Europei FIRA superando oggi pomeriggio a Lourdes i pari età della Georgia per 36-16. Un successo importante, visti anche i passi falsi del passato, anche per ribadire i valori attuali del rugby italiano nel panorama mondiale.

Una vittoria che l'Italia ha costruito con un primo tempo brillante, giocato con velocità e convinzione, mettendo a segno quattro mete nella prima frazione di gioco: dopo due minuti con Esposito, al quarto d'ora con Vian, al ventottesimo con Bettin e due minuti dopo con l'estremo Odiete, protagonista di uno splendido contrattacco dai propri ventidue concluso al di là della linea di meta georgiana.
Sopra per 29-3 all'intervallo, l'Italia ha perso concentrazione in avvio di secondo tempo permettendo agli avversari di rimontare sino al 29-16 con due mete realizzate nella fase centrale della ripresa: Della Rossa e compagni hanno però rialzato la testa e ripreso in mano la gara nel finale, cementando il vantaggio nel finale con la seconda meta di giornata di Esposito per il 36-16 finale.
"Avevamo chiesto alla squadra un atteggiamento diverso da quello visto con il Portogallo, abbiamo avuto la risposta che ci aspettavamo dai giocatori e di questo siamo estremamente soddisfatti" commenta a fine gara il tecnico Fabio Roselli. "I ragazzi hanno giocato per lunghi tratti come sanno fare, con grinta, efficacia e qualità: peccato per la prima parte della ripresa, dove abbiamo subito troppo la fisicità dei georgiani soprattutto in mischia ordinata ed in maul, ma anche qui c'è stata una reazione importante che ci ha permesso di portare a casa con un buon margine di vantaggio una partita non facile". Sabato 23, alle ore 14.00, l'Italia affronterà la vincente di Scozia v Germania nella Finale del Girone A.


Europeo FIRA, semifinale Girone A
Italia v Georgia 36-16 (29-3)
Marcatori: p.t. 2' m. Esposito tr. Della Rossa (7-0); 5' cp. Georgia n.9 (7-3); 14' m. Vian tr. Della Rossa (14-3); 25' cp. Della Rossa (17-3); 28' m. Bettin (22-3); 30' m. Odiete tr. Della Rossa (29-3); s.t. 4' cp. Georgia n.9 (29-6); 14' m. Georgia n. 13 (29-11); 17' m. Georgia n. 6 (29-16); 30' m. Esposito tr. Padovani (36-16)
Italia: Odiete; Gazzola, Benvenuti G., Bettin (13' st. Eid), Esposito; Della Rossa (cap, 16' st. Marinaro), Padovani; Zdrilich (1' st. Marrazzi), Vian, Nostran; Bellucci (8' st. Riedo), Andreotti (1' st. Mhadhbi); Iovenitti (24' st. Scarsini), Moriconi (30' st. Conti), Zanusso


  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: