Rugby&Sponsor - Dopo gli All Blacks Adidas vestirà l'Italia?

Adidas_Italrugby.jpg La voce gira nell'ambiente già da diverso tempo. Quest'anno, infatti, scadono diversi contratti di sponsorizzazione del rugby italiano ed è tempo di rinnovamenti. In particolare dopo i Mondiali scadranno gli accordi con Cariparma e Kappa, main sponsor e fornitore tecnico della Federazione Italiana Rugby. Ma le voci, ora, diventano sempre più insistenti: Adidas dovrebbe vestire gli azzurri dalla prossima stagione. E per il main sponsor...

Insomma, dopo aver vestito per anni i mitici All Blacks, dopo essere stati da questa stagione sponsor degli Aironi, franchigia italiana in Celtic League, ora Adidas potrebbe arrivare alla Nazionale Italiana di Rugby. Dopo un decennio, quindi, potrebbe sciogliersi il legame storico tra l'Italrugby e Kappa e potrebbe nascere un matrimonio veramente importante. Adidas, infatti, è uno dei marchi leader a livello mondiale nello sport e tra i suoi testimonial ha, oltre ai già citati All Blacks, campioni del calibro di Lionel Messi, Ana Ivanovic, David Beckham, Andy Murray, oltre ad avere lanciato già una linea (2MB) con i fratelli Bergamasco. Nessuna conferma ufficiale, ma le smentite di rito convincono poco e se una voce inizia a ripetersi all'infinito, forse qualcosa di vero c'è.
Più complicato, invece, sapere il destino di Cariparma. Rumors molto accreditati parlano di un interessamento di Enel per diventare main sponsor degli azzurri, ma qui le smentite d'obbligo si sprecano. I contatti ci sono stati, l'offerta - si parla di più di 2 milioni di euro, cioé circa un milione più di quel che offriva Cariparma- pure, ma la situazione è tale che, al momento, nessuno vuole parlare.


  • shares
  • Mail
36 commenti Aggiorna
Ordina: