Affari italiani - L'Accademia sbarca in Serie A

accademia_serie_a.jpg Si è concluso questa mattina il Consiglio Federale della FIR, riunitosi a partire da ieri presso lo Sheraton Hotel di Bologna-Fiera. Dopo le questioni tv, le liste federali e la grana Flaminio, oggi era il turno dei Campionati italiani e del progetto "rugby di base". La grande novità, ampiamente annunciata, è l'ingresso di una squadra formata dai ragazzi dell'Accademia di Tirrenia nella prossima Serie A.


Foto per gentile concessione di Elena Barbini

Il Consiglio ha decretato la partecipazione di una squadra composta dagli atleti dell'Accademia FIR "Ivan Francescato" di Tirrenia al Campionato Italiano di Serie A a partire dalla stagione sportiva 2011/2012. La Selezione parteciperà al campionato secondo i normali principi regolamentari, ma non potrà essere promossa nella categoria superiore.
Il Consiglio ha approvato il planning del Campionato Italiano d'Eccellenza per la stagione sportiva 2011/2012. Il Campionato prenderà il via nel week-end del 7/9 ottobre. La formula prevede una regular season a dieci squadre con partite di andata e ritorno, con una retrocessione in Serie A e la qualificazione alle semifinali (andata e ritorno) delle prime quattro classificate della stagione regolare. Dopo il doppio turno di semifinale, le due finaliste si affronteranno in una serie al meglio dei tre incontri che assegnerà il titolo di Campione d'Italia. Le date della serie finale sono le seguenti: Finale 1 11/13 maggio; Finale 2 18/20 maggio; Finale 3 25/27 maggio (eventuale).
E' stato approvato il nuovo progetto per il rugby di base che prevede ulteriori incentivi per le Società che schiereranno due o più formazioni nell'attività U12, U14 ed U16. Il progetto definitivo verrà pubblicato nei prossimi giorni sul sito federale www.federugby.it


  • shares
  • Mail
36 commenti Aggiorna
Ordina: