Celtic League - Aironi in difesa per battere i guerrieri

110569692DP037_Aironi_Rugby.JPG Gli Aironi si avvicinano alla partita di sabato pomeriggio allo Zaffanella di Viadana contro i Glasgow Warriors (calcio d'inizio alle 15.30), dove vogliono centrare il secondo successo in fila dopo aver ottenuto la prima vittoria nella storia della franchigia battendo sabato scorso gli irlandesi del Connacht. Che l'impresa sia possibile lo pensa anche il giovane pilone Alberto De Marchi.


Foto per gentile concessione di Getty Images - Aironi Rugby

"Ripetersi è possibile, anzi si può fare ancora meglio - commenta De Marchi - e si possono prendere anche i 5 punti se giochiamo come abbiamo fatto sabato e se commettiamo qualche errore in meno come i falli di inesperienza che abbiamo concesso e quel pizzico di agitazione che abbiamo avuto una volta andati in vantaggio quando non abbiamo saputo gestire al meglio la situazione. Limando questi due difetti e aggiungendo un po' di possesso dell'ovale possiamo anche puntare ai cinque punti".
Questo nonostante a Viadana arrivi un avversario che sulla carta vale più del penultimo posto che al momento occupa: "Penso che in questa competizione la classifica non conti tanto. Le partite finiscono sempre con un divario di pochi punti. I nomi, comunque, li abbiamo anche noi".
Il leit motiv della partita sarà sempre lo stesso: una difesa attenta e aggressiva sui punti d'incontro e touche e mischia vincenti per lanciare il gioco offensivo: "Non si può difendere per tutta la partita, e sabato lo abbiamo dimostrato interpretando bene il piano di gioco d'attacco e venendo premiati dalle tre mete segnate. Sabato proveremo di nuovo a ripetere tutto quello che stiamo provando bene negli allenamenti di questa settimana".


  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: