Italrugby - Disastro giovanili, crollano under 18 e under 19

itafra174.jpg Se il buon giorno si vede dal mattino, il futuro ovale azzurro piangerà lagrime amare. Dopo l'Under 20, demolita prima in Inghilterra e poi mostratasi con evidenti lacune contro il Galles, ecco che note non liete arrivano anche dalle altre nazionali giovanili italiane. L'Under 18, impegnata nel primo turno del Sei Nazioni di categoria, viene battuta agilmente dalla Francia. Peggio va all'Under 19, annichilita dall'Inghilterra (che però, ahimé, è un'under 18).

Troppo forte la nazionale Inglese Under 19 per i nostri azzurrini. Il match di Sale (Ing)  si conclude sul 64-00 in favore dei britannici, che avevano chiuso la prima frazione sul 22-00.  La partita è stata equilibrata fino al 30, quando i nostri hanno subito la prima meta. Esperienza, velocità e capacità fisica sono le armi messe in  campo dagli inglesi, risultate decisive per le sorti del match.


Inghilterra v Italia  64-00
Inghilterra: Nowell; Watson, Jennings, Tamiau, Webber; Slade, Lighfoot-Brown; Clifford, Hankin, Barrow (cap); Sandford, Jubb; Herriott, Morris, Cowan-Dickie.
Italia: Tartaglia, Bona, Enodeh,Lo Sasso, Altieri, Canna,  Calabrese,  Zanini,  De Marchi,  Favaro; Maran,  Secolo,   Ceccarelli,  Maistri,  Grassotti.    All.Ghini E Pratichetti. A disposizione:  Scalvi, Brandolini, Fortunato, Zivillica, Lofrese, Rorato,  Ragusi,  Forte,  Volpi


Una bella prova della linea arretrata e qualche incertezza di troppo da parte degli avanti caratterizzano la prima uscita stagionale dell'Italia U18 di Stefano Romagnoli e Fabio Roselli, fermata sul 34-12 dai pari età della Francia nella prima giornata dell'RBS 6 Nazioni di categoria giocata questo pomeriggio al "Marcel Roustan" di Salon de Provence.Tanti errori in mischia ordinata, soprattutto, hanno caratterizzato il difficile primo tempo degli azzurrini: "Abbiamo sofferto molto davanti, almeno due mete sono arrivate dalla nostra difficoltà in mischia. I francesi hanno mostrato maggiore esperienza con gli avanti, ma noi rimaniamo convinti delle grandi qualità di questa Nazionale U18" ha detto a fine gara il tecnico Stefano Romagnoli. Prossimo impegno il 13 marzo a Parabiago contro il Galles.


Francia v Italia 34-12
Francia:
Farnoux; Cabantous, Regard, Mallet, Fernandez; Guillomot, Vernezoul; Moreaux, Smets, Placine (cap); Jedrasiak, Cerqueira; Cotet, Tolofua, Custoja
Italia:
Esposito; Benvenuti G., Campagnaro, Boni (11' st. Bettin), Guarducci; Della Rossa, Odiete; Marazzi (cap), Nostran, Vian (18' st. Mhadhabi); Andreotti (20' st. Salvetti), Bellucci; Iovenitti (22' st. Zanusso), Moriconi (28' st. Iovenitti), Biancotti (1' st. Scarsini)
Marcatori: 7' m. Farnoux (5-0); 10' m. Jedrasiak tr. Guillomot (12-0); 21' m. Cerqueira (17-0); 24' m. Boni tr. Della Rossa (17-7); 26' m. Smets (22-7); 35' m. Campagnaro (22-12);  58' m. Mallet tr. Guillomot (29-12); 74' m. Regard (34-12)


  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: