Caso Dahlia - Telecom ha accettato: il calcio è salvo (e il rugby?)

dahlia_novita_23_febbraio.jpg Arrivano i primi sussurri dal cda di TI Media, il partner di Dahlia Tv che doveva decidere oggi se accettare o meno il piano proposto da Made/Filmmaster e Lega Calcio per salvare l'emittente digitale. E i sussurri parlano di un ok della società legata a Telecom, conditio sine qua non perché l'avventura della newco che nascerà dalle ceneri di Dahlia continuasse. Il calcio è salvo, ma il rugby?

Filmmaster sembra, infatti, non voler rinunciare alla Celtic League anche nella nuova società che nascerà a breve. Ma le variabili sono infinite. Si va dalle decisioni che tutti i soci della nuova emittente prenderanno, alla volontà (non certa) del Board celtico di continuare con questo partner l'avventura, fino ai rumors che parlano di interessamenti di altre realtà al pacchetto ovale. Nel frattempo si aspettano notizie circa la produzione e la messa in onda delle due partite di Celtic League delle italiane questo weekend.


  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: