Mondiali - L'Irb candida il Sud Africa per il 2023

sud_africa_2023.jpg Ha uno sponsor importante, come il presidente dell'Irb Bernard Lapasset il Sud Africa nella corsa ai Mondiali di rugby 2023. Durante una visita nel Paese africano, infatti, il numero 1 dell'International Rugby Board ha dichiarato che "E' il consiglio Irb a decidere le sedi iridate, ma io credo che il Sud Africa sarebbe una candidata con forti possibilità". Il Sud Africa ha già ospitato i Mondiali nel 1995.

"Parlando di Coppa del Mondo abbiamo certe Federazioni che sono fondamentali e il Sud Africa è una di queste - ha dichiarato ancora Lapasset -. Ora che hanno questi stadi nuovo (costruiti per i Mondiali di calcio del 2010, ndr.) hanno la capacità di organizzare tornei veramente importanti".  Sempre secondo Lapasset una decisione riguardo alla sede iridata del 2023 potrebbe venir presa già nel 2013 e, come evidenziato più volte dall'Irb, dopo l'emergente Giappone nel 2019 il torneo iridato dovrà tornare in una delle nazioni cardine della palla ovale. Come, appunto, il Sud Africa.


  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: