Sei Nazioni 2011 - Mallett: "Se Gori non ce la fa arriva Semenzato"

Immagine di anteprima per tebaldi-semenzato_mallett.jpg"Se dovesse essere confermato il suo forfait per le prossime partite, l'idea è di convocare Fabio Semenzato che sta giocando con buona continuità a Treviso" ha dichiarato ieri Nick Mallett dopo la sconfitta contro l'Irlanda, parlando dell'infortunio alla spalla che rischia di tenere Edoardo Gori fuori dal torneo. E le speranze di un gioco vanno in soffitta.

"Purtroppo rischiamo di perdere Edoardo Gori per il resto del Torneo - ha concluso il coach - lo verificheremo dopo la lussazione alla spalla che ha subito oggi ma rimane un ragazzo in cui ho grande fiducia e su cui punterò in modo deciso in vista dei Mondiali".
Se la lussazione dalla spalla verrà confermata il Sei Nazioni per Edoardo Gori potrebbe essere già finito. Con il solo Pablo Canavosio tra i convocati, ora serve capire chi prenderà il posto di Ugo tra i 22 che sbarcheranno a Londra. Le opzioni più ovvie sono Tito Tebaldi e Fabio Semenzato.
Il primo ha subito un brutto colpo al naso, ma ha l'esperienza per garantire quel minimo di regia obbligatoria per sperare di andare oltre alla sterile difesa e agli autoscontri. Il secondo non ha problemi fisici, ma ha una lentezza di gioco che renderebbe difficile organizzare qualsivoglia alternativa a un gioco vicino al raggruppamento.
Da quel che si legge, Nick Mallett ha scelto. Bocciando ancora una volta Tito Tebaldi e promuovendo Fabio Semenzato. Vabbé, si dice che chi va piano...


  • shares
  • Mail
40 commenti Aggiorna
Ordina: