Sei Nazioni 2011 - Edoardo Gori, Facebook e quel sonno che non arriva

edo_gori_camomilla.jpg Non è facile esordire a vent'anni nel più importante torneo del mondo di rugby. Non è facile arrivare la sera prima del giorno in cui indosserai la maglia numero 9 azzurra sulle tue spalle e scenderai in campo al Flaminio. Contro l'Irlanda. Emozioni, agitazione, ansia, paura, felicità. Chi sa cosa è passato per la testa di Edoardo Ugo Gori ieri sera. Di certo, come ha scritto su Facebook, aveva bisogno di una bella camomilla! E oggi, in bocca al lupo Ugo!

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: