Sei Nazioni 2011 - Fatta l'Italia per l'Irlanda

Immagine di anteprima per parisse_difende_mallett.jpgNick Mallett, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Rugby, ha ufficializzato oggi la formazione che affronterà l'Irlanda sabato 5 febbraio alle ore 15.30 allo Stadio Flaminio di Roma nella prima giornata dell'RBS 6 Nazioni 2011. L'incontro verrà trasmesso su Sky Sport 2 in diretta con collegamento a partire dalle 14.30 ed in differita in chiaro su La7 a partire dalle ore 16.30 non ché in live blogging qui, su Rugby 1823.

Per la prima giornata del Torneo, il suo quarto sulla panchina della Nazionale, Mallett - unico CT ad aver guidato l'Italrugby in così tante edizioni - conferma integralmente la linea dei trequarti che, nell'ultimo Cariparma Test Match di novembre, aveva superato le Fiji a Modena: Luke McLean ad estremo conquista il suo venticinquesimo cap e divide il triangolo allargato con le ali Andrea Masi e Mirco Bergamasco. Il minore dei fratelli Bergamasco, alla presenza azzurra numero settantasette, è il trequarti azzurro più presente di sempre ed il giocatore italiano con più apparizioni da titolare (trentacinque) nel Torneo.
Confermata anche la coppia di centri protagonista della vittoria di Modena composta da Alberto Sgarbi e Gonzalo Canale. Inedita e tutta targata Benetton Treviso la mediana azzurra, con Kristopher Burton che conquista la maglia numero dieci di apertura ed Edoardo Gori alla mischia: per entrambi si tratta dell'esordio nel 6 Nazioni. Burton e Gori, rispettivamente al quinto ed al terzo cap, tornano a dividere la cabina di regia dopo aver già fatto reparto nel Super 10 2009/2010 con la maglia dei Cavalieri Prato.
In terza linea Mallett punta su un trio di provata esperienza internazionale, con capitan Sergio Parisse numero otto affiancato dai flanker Alessandro Zanni e Josh Sole: in totale, i tre hanno accumulato centosessantacinque caps. In seconda linea Quintin Geldenhuys e Santiago Dellapè fanno coppia invece per la prima volta dal calcio d'inizio, mentre in prima linea Mallett schiera Martin Castrogiovanni a destra, il vice-capitano Leonardo Ghiraldini a tallonatore e Salvatore Perugini a sinistra. Perugini, insieme a Mirco Bergamasco, è il rugbista italiano con più presenze assolute - quarantadue - nel 6 Nazioni.
In panchina Ongaro, Lo Cicero, Del Fava e Bernabò sono gli avanti a disposizione di Mallett, che completa la lista dei ventidue con i mediani Canavosio ed Orquera ed il trequarti Garcia. Sabato al Flaminio l'Italia affronta l'Irlanda per la diciannovesima volta: tre le vittorie italiane, quindici quelle irlandesi. Negli undici scontri diretti nel 6 Nazioni il XV in verde ha sempre battuto gli Azzurri.


 


ITALIA
15 Luke MCLEAN (Benetton Treviso, 24 caps)
14 Andrea MASI (Racing-Metro Paris, 55 caps)
13 Gonzalo CANALE (Clermont-Auvergne, 61 caps)
12 Alberto SGARBI (Benetton Treviso, 8 caps)
11 Mirco BERGAMASCO (Racing-Metro Paris, 76 caps)
10 Kristopher BURTON (Benetton Treviso, 4 caps)
9 Edoardo GORI (Benetton Treviso, 2 caps)*
8 Sergio PARISSE (Stade Francais, 72 caps) - capitano
7 Alessandro ZANNI (Benetton Treviso, 47 caps)
6 Josh SOLE (MPS Aironi, 46 caps)
5 Quintin GELDENHUYS (MPS Aironi, 16 caps)
4 Santiago DELLAPE' (Racing-Metro Paris, 60 caps)
3 Martin CASTROGIOVANNI (Leicester Tigers, 71 caps)
2 Leonardo GHIRALDINI (Benetton Treviso, 32 caps)
1 Salvatore PERUGINI (MPS Aironi, 75 caps)
a disposizione
16 Fabio ONGARO (MPS Aironi, 74 caps)
17 Andrea LO CICERO (Racing-Metro Paris, 81 caps)
18 Carlo Antonio DEL FAVA (MPS Aironi, 48 caps)
19 Valerio BERNABO' (Benetton Treviso, 15 caps)
20 Pablo CANAVOSIO (MPS Aironi, 32 caps)
21 Luciano ORQUERA (Brive, 17 caps)
22 Gonzalo GARCIA (Benetton Treviso, 18 caps)


Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
141 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO