Italrugby - Dondi conferma: sarà Brunel il nuovo coach

brunel_it.jpg E' il nome che gira da più tempo e anche noi lo avevamo dato ormai per certo. Jacques Brunel sarà il nuovo allenatore dell'Italia del rugby dopo i Mondiali di Nuova Zelanda. Sua, quindi, l'eredità di Nick Mallett, con un ritorno a quella scuola francese cui tanti sono legati, ripensando a Fourcade, Coste o Villepreux. La conferma, seppur ancora con il condizionale, direttamente da Giancarlo Dondi, come riportano il Corriere dello Sport e Il Giornale.

"E' vero, abbiamo incontrato Brunel, ma non abbiamo ancora preso una decisione" le parole del presidente federale riportate dai due quotidiani, che ribadiscono, però, che in Francia l'arrivo in Italia del coach del Perpignan è già dato per certo. E si parla di un precontratto già firmato.
Insomma, come quattro anni fa, l'Italia del rugby arriva all'appuntamento mondiale con un allenatore sfiduciato. Questa volta, rispetto al 2007, si sa già chi sarà il suo successore. Il duro Brunel, ex estremo e tecnico vincente (un campionato vinto con Perpignan e una finale raggiunta), un uomo che sa unire un'attenzione spasmodica alla difesa a un gioco più che piacevole. Secondo quanto riporta, infine, Francesco Volpe sul Corriere dello Sport (ma come già anticipato da Rugby 1823), a fianco di Brunel dovrebbero sedere Serge Milhas, come tecnico degli avanti, e Gianluca Guidi per i trequarti. Insomma, l'era di Mallett, Orlandi e Troncon sembra arrivata al capolinea.

  • shares
  • Mail
87 commenti Aggiorna
Ordina: